Satech realizza protezioni perimetrali per robot industriali

News
Satech realizza protezioni perimetrali per robot industriali

Posted on 18Set

Satech realizza protezioni perimetrali per robot industriali

by RDSAgenziaCategories Soluzioni

Il continuo sviluppo dell’Industria 4.0 ha favorito la diffusione nel mondo industriale dell’utilizzo di robot industriali. I sistemi di automazione vengono ormai utilizzati in diversi settori e svariate applicazioni, comportando un cambiamento nella gestione del lavoro, ma anche degli spazi all’interno delle aziende. Il cambiamento dello spazio di lavoro porta con sé come conseguenza anche l’adozione di misure obbligatorie di protezioni per robot e isole robotizzate per la tutela dei lavoratori.

Al fine di garantire un ambiente di lavoro sicuro, è stata introdotta la norma UNI ED ISO 10218-2: una norma tecnica di tipo C che identifica i pericoli che derivano dall’introduzione di robot industriali, sistemi di robot industriali e celle di robot industriali e i requisiti di sicurezza da adottare.

Secondo la norma, è importante distanziare i lavoratori dai robot industriali. Per questo motivo, le protezioni perimetriali devono essere progettate ed installate in base agli specifici requisiti identificati dall’analisi dei rischi: è importante che vengano rispettate le distanze minime di sicurezza tra le persone e gli eventuali rischi.

Per identificare la distanza giusta dove applicare le protezioni perimetrali, bisogna comprendere gli spazi tridimensionali operativi:

  • spazio massimo, che comprende l’intera area raggiungibile dal robot, compreso il proprio manipolatore e il volume di manovra;
  • spazio ristretto, costituito dallo spazio che può essere raggiunto dal robot dopo che sono stati installati i dispositivi di limitazione del movimento del robot, normalmente corrisponde allo spazio operativo;
  • spazio protetto, ovvero lo spazio definito dal perimetro di sicurezza secondo le norme sopra citate, questo può anche coincidere con lo spazio ristretto ma mai essere minore.

Per quanto riguarda l’altezza delle protezioni perimetrali di isole robotizzate, per impedire il raggiungimento di zone pericolose con gli arti superiori ed inferiori, la norma indica che le protezioni perimetrali non possono avere un’altezza inferiore ai 1400 mm dalla superficie calpestabile adiacente.

Per evitare qualsiasi rischio legato all’utilizzo dei robot industriali, Satech garantisce protezioni perimetriali robuste e resistenti agli impatti. Vengono effettuati test di resistenza per garantire la sicurezza contenuta nella norma EN ISO 14120, contenente i “requisiti generali per la progettazione e la costruzione di ripari fissi e mobili”.

Non solo! Satech si occupa di progettare il layout personalizzato per ogni specifica applicazione, oltre che la possibilità di scegliere tra un’ampia gamma di porte e accessori, per garantire la sicurezza della vostra azienda e dei vostri collaboratori.

Per maggiori approfondimenti sulle protezioni perimetrali per robot industriali di Satech clicca qui.

Scopri altre soluzioni industriali!


Back to Top